Titolo: Auschwitz Sonderkommando – Tre anni nelle camere a gas
Autore: Frediano Sessi
Target: 12+
Numero pagine: 128
Collana: Einaudi Ragazzi di oggi
Marchio: Einaudi Ragazzi
Codice ISBN: 9788866564874

L’AUTORE
Frediano Sessi vive a Mantova dove è scrittore, traduttore e saggista. Negli anni Settanta ha iniziato la consulenza con l’editore Einaudi, per il quale ha curato, tra l’altro, l’edizione definitiva del Diario di Anne Frank. Attualmente è docente di Sociologia alla Facoltà di Medicina dell’Università di Brescia, e presso il Master di Didattica della Shoah, Università Roma3.

LA STORIA
Nel maggio del 1942 Filip Müller, giovane ebreo slovacco, viene assegnato al lavoro nel crematorio di Auschwitz-Birkenau, dove si bruciano i cadaveri dei prigionieri e degli ebrei assassinati dai nazisti. Cercando di portare conforto a chi sta per morire nelle camere a gas, Filip sopravvive per raccontare al mondo la tragedia cui assiste. La sua testimonianza svela gli orrori e i crimini perpetrati dai nazisti, ma anche episodi di sorprendente coraggio.

I TEMI
Senza filtri retorici e con una potente sincerità vengono descritti i momenti più foschi della tragedia dei campi di sterminio. Al di là del dato storico però, il racconto si concentra sul valore della testimonianza, sulla volontà di continuare a vivere per descrivere il dramma e, nella narrazione, tentare di elaborarlo.

I PERCORSI DIDATTICI
Insieme a una conoscenza guidata di ciò che furono l’antisemitismo, la persecuzione, i metodi attuati per lo sterminio e la vita nei campi, le attività proposte si concentrano sull’importanza della ‘memoria’ storica e sociale come grandioso strumento di superamento e prevenzione di crimini umanitari, riflettendo sulle azioni volte ad alimentarla e preservarla.